L’inno che cantava Peppino

prisco berretto interNei più reconditi meandri di casa Prisco è stato trovato questo 78 giri. Inciso nel 1938, è l'inno dell'Ambrosiana-Inter neo-scudettata. Sull'etichetta c'è scritto "tenore Renzo Mori, orchestra diretta da Dino Olivieri". Si può immaginare che Peppino Prisco lo cantasse meno bene, ma con più passione.

 

"Forza Inter" è sempre stato l'incitamento dei tifosi, anche dopo il cambio di denominazione. Curiosità storica: lo scudetto è diventato tricolore solo nel dopoguerra. Prima era, come dice la canzone, "lo scudetto bianco e rosso di campion d'Italia" ossia: lo scudo Savoia.