Moratti: "Questa Inter sta crescendo"

moratti zanetti400Massimo Moratti è tornato a San Siro dopo oltre due mesi (19 ottobre, Inter-Napoli 2-2) e poi l'ex patron ha commentato la prova dei nerazzurri parlando a Mediaset.

 

L'ex patron nerazzurro in particolare ha avuto parole di grande stima e affetto per Roberto Mancini: "La squadra è in crescita, ha mostrato carattere - ha sottolineato - e il gioco è tornato ad essere piacevole. Ci sono voluti adattamenti e cambiamenti ma il risultato si è visto.

 

Mancini sa cosa serve, anche sul mercato sarà lui a dire cosa bisogna fare e chi occorre.

 

 

C'è piena sintonia tra lui con il club. Di certo comunque Mancini sta lavorando bene e si è visto ieri sera contro la Lazio. Non che Mazzarri non lo facesse, ma adesso c'è chiaramente tutta un'altra sintonia con i giocatori e con la società. Mi sembra che tutto stia funzionando un po' meglio".

 

Moratti ha poi affrontato l'argomento mercato: "A questo punto della stagione è l'allenatore che deve valutare e indicare i giocatori che servono. Sicuramente Mancini saprà svolgere bene questo lavoro perché a metà anno si vedono le carenze della squadra e lui è bravo a individuarle. Finora ha apportato buoni cambiamenti e finalmente ho visto un bel gioco.

 

Io comprerei? Non sono più presidente e non mi manca esserlo. Tornare allo stadio comunque è stato bello: si soffre di più ma si apprezza meglio ciò che si guarda. Le partite comunque le ho sempre viste in tv anche se negli ultimi due mesi non avevo avuto l'occasione di venire a San Siro per altri impegni".