Viareggio 2015, trionfa l'Inter

bonazzoli-inter-dicembre640

Va all'Inter l'edizione 2015 del Torneo di Viareggio. Nella finale dell'Arena Garibaldi di Pisa, sotto gli occhi di Roberto Mancini seduto in tribuna, la squadra nerazzurra allenata da Vecchi ha battuto 2-1 il Verona laureandosi campione per la settima volta nella sua storia.

Subito avanti con una zampata di Bonazzoli, l'Inter ha subito il pari al 60' (gol di Cappelluzzo) per poi trovare la vittoria all'88' con una prodezza di Gyamfi, terzino ghanese.

Pronti, via e l'Inter passa in vantaggio. Bonazzoli si avventa su uno sciagurato retropassaggio di testa di Rossi e supera Gollini con un pallonetto. Per il giovane attaccante nerazzurro, che da giugno indosserà la maglia della Sampdoria, si tratta del quinto gol al Viareggio, bottino che gli consegna il titolo di capocannoniere della manifestazione.

Il Verona, approdato per la prima volta nella sua storia in finale, trova il pareggio al 60': su una punizione dalla destra Cappelluzzo ruba il tempo ai difensori interisti e supera Radu con un colpo di testa nell'angolino basso.

Ora l'Hellas crede nella storica vittoria, ma all'88' è l'Inter a gioire: gran destro a giro di Rocca respinto con i pugni da Gollini, la palla arriva sui piedi di Gyamfi che insacca con un destro al volo per il definitivo 2-1.

L'Inter, che succede nell'albo d'oro del torneo al Milan di Inzaghi che trionfò lo scorso anno, vince il Viareggio per la settima volta dopo i successi del 1962, 1971, 1986, 2002, 2008 e 2011.
Solo quattro club hanno un palmares più ricco dei nerazzurri: il Milan (9 successi), la Fiorentina (8) e la Juventus (8). Per la 57esima volta in 67 edizioni la vittoria finale va a una squadra italiana.