Icardi: "L'Inter tornerà grande"

icardi inter630

Mauro Icardi, che sta trattando con l'Inter per il rinnovo di contratto, si dice fiducioso riguardo al futuro nerazzurro.

Secondo l'argentino le difficoltà di quest'anno sono conseguenza dell'addio di tanti campioni, ma dalla prossima stagione la squadra tornerà al top. «L'Inter - spiega Icardi a Canal Plus - è una delle più grandi squadre al mondo.

Gioco sempre e aiuto la squadra segnando molti gol, ma nonostante questo l'Inter non si trova dove meriterebbe di stare. Ci stiamo riassestando dopo l'addio di molti campioni, dobbiamo solo aspettare l'anno prossimo per essere di nuovo al top».

NO AL REAL - L'attaccante svela un retroscena di mercato di qualche anno fa: «Quando decisi di andare via dal Barcellona accadde tutto velocemente: la Sampdoria mi vide giocare quindici minuti partendo dalla panchina contro l'Espanyol e mi dissero che in Italia avrei avuto molte più chance e decisi di accettare.

Lo stesso anno il Real mi chiamò per andare a giocare con il Castilla, ma non potevo passare dalla Serie A alla Liga Adelante».