Mancini: "Kovacic sarà il regista che manca"

Mancini:

"Kovacic ha qualità tecniche importanti, è giovane e può giocare ovunque. Non è che lo levo dalla fase offensiva per portarlo indietro, resta un calciatore avanzato e deve imparare a interpretare più ruoli. Avevo Silva al City ed è diventato il miglior esterno d'attacco della Premier".

 

Era il 29 novembre, Roberto Mancini presentava Inter-Ro…

Shaqiri: "Volevo solo l'Inter"

Shaqiri:

Xherdan Shaqiri, da poco giunto a rafforzare le file dell'Inter, fortissimamente voluto da neo allenatore Roberto Mancini si presenta al popolo nerazzurro.  Lo svizzero ex Bayern Monaco conferma: "Ho fame di vittorie. Voglio aiutare l'Inter a tornare ad alti livelli in Italia e in Europa. Darò il mio contributo per accompagnare la squadra al…

Fassone: "Senza Champions si vende"

Fassone:

Se l'Inter non centra la Champions League potrebbe essere costretta a privarsi di uno dei suoi campioni. Lo ammette il direttore generale Marco Fassone, intervenuto ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" su Radio Uno.

 

"Se ci proiettiamo verso l'estate, possono succedere diverse cose - spiega -. I vari prestiti di giocatori diventeranno o…

Mancini: "Bene il primo tempo, meno la ripresa"

Mancini:

Prima vittoria del 2015, ai danni del Genoa, per l'Inter di Roberto Mancini con punteggio di 3 a 1.

 

Il tecnico intervistato a fine gara: "Sono soddisfatto per il risultato, per quello che abbiamo fatto nel primo tempo.

 

Nella seconda parte di gara siamo calati con alcuni giocatori importanti che fisicamente stanno peggio e hanno bisogn…

Mancini sulla Juve: "Serve modulo di qualità"

Mancini sulla Juve:

Mancini è rimasto soddisfatto della prestazione dei suoi contro il Psg, nonostante la sconfitta per 1-0: "Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra, che è stato buono. Poi dopo un giorno di allenamento si possono avere difficolta'.

 

Ci sono state cose buone e altre meno, per esempio abbiamo concesso due-tre palle gol troppo semplici, queste…

Mancini: "L'Inter è sempre stata pazza"

Mancini:

Il filo diretto alla Gazzetta tra Roberto Mancini e i tifosi nerazzurri si apre con una domanda a risposta aperta: "Se non avessi fatto l'allenatore, che cosa ti sarebbe piaciuto fare?". Risposta sincera: "Ho sempre pensato di voler fare il giocatore - scrive il tecnico nerazzurro -. L'ho sempre pensato. Ero affascinato dalla falegnameria di mio pa…

Quasi fatta, Podolski all'Inter

Quasi fatta, Podolski all'Inter

"I giocatori tedeschi hanno sempre fatto benissimo in Italia".

 

Roberto Mancini accoglie con queste parole Lukas Podolski, di fatto il primo acquisto di gennaio dell'Inter.

 

"Lo conosco benissimo, è un grande giocatore e non dimentichiamo che è un campione del mondo - continua il tecnico-. E' uno che può giocare in diversi ruoli".

Mancini: "Due passi avanti e uno indietro"

Mancini:

"Abbiamo commesso degli errori, facciamo due passi avanti e uno indietro. Ma gli errori erano in preventivo, non pensavo che in un mese cambiasse tutto e diventassimo il Barcellona o il Bayern Monaco, ci vuole tempo. E credo che ci sia anche un po' di paura quando le partite si mettono male, dobbiamo superare anche questo e lo supereremo".

 

S…

Facebook alt 4Linked in altTwitter alt 2google

IL RICORDO

Articoli di Stampa

SELEZIONA LINGUA