Una grande persona

Ho avuto l'onore di conoscere l'avv. Prisco una volta in tribunale a Milano (ero lì per una testimonianza ed ero in divisa da tenente della Folgore), e lui stesso mi ha fermato per chiedermi qualcosa del mio grado e del perchè fossi li.

 

Abbiamo parlato anche della nostra Inter e sono tornato poi al mio reparto con qualcosa in più dentro di me: l'orgoglio di aver conosciuto un vero Uomo, di quelli che ormai ce ne solo veramente pochi.

 

Grazie, è stata una bella inizaitiva, questo sito, lo seguirò con piacere e affetto, anche se la mia "croce" è vivere a Torino con 3 juventine! (CLAUDIO NAI)